Scribi e farisei

Siamo caduti così in basso che se il neoliberismo è una religione e Draghi il suo profeta in terra italiana, la casta sacerdotale che ne celebra i riti sacrificali è identificabile con i cascami velenosi dell’ex sinistra riformista, con una “formazione” che tra andirivieni, scissioni, abbracci e stilettate tra le scapole, ha officiato non a caso il suo tradimento a un antico mandato dentro a una vecchia e gloriosa fabbrica, preferendo il Lingotto d’oro di incarichi, prebende, privilegi, sine cure, dichiarando in quell’occasione di volersi rivolgere a un nuovo pubblico, una piccola e media borghesia, professionisti, piccoli imprenditori, tutti dichiaratamente aderenti a un modello e a uno stile di vita integrato e compatibile con i canoni progressisti.

estratto da https://ilsimplicissimus2.com/2022/04/20/la-guerra-di-mario/

Un pensiero su “Scribi e farisei

  1. Perché ormai non c’è più spazio, non c’è Papa, non c’è Anpi, non c’è pacifista che possa divergere dal piano prestabilito, senza venire silenziato, criticato e accantonato. Il parental control vale anche per loro.
    Marcello Veneziani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.